Vedi in italiano Change website language to english
/POLITICA DI SOSTENIBILITÀ

Investire costantemente per mantenere il massimo livello di qualità ed incrementare quello di eco compatibilità: con questa filosofia, e nell’ambito di un consistente piano di investimenti, Pontenossa ha realizzato un impianto di cristallizzazione che produce sali in cristalli nelle fasi di lavaggio conclusive del processo Waelz, consentendo la riduzione della qualità di cloruri sodico potassici nelle acque reflue.

Politica di Sostenibilità della Co.Ge.Fin. SpA

Pontenossa conferma così la piena assunzione di responsabilità nell’impegno per la salvaguardia ambientale e una costante attenzione al territorio. L’attenzione alla salvaguardia ambientale è centrale nell’approccio di Pontenossa S.p.A., che esegue costanti controlli delle acque di raffreddamento la cui qualità, a seguito del processo e della depurazione risulta più pulita di quella immessa.

Stessa cura viene posta nel controllo dell’aria e delle emissioni, che rispondono alle normative più restrittive. L’azienda è sotto costante controllo da parte delle autorità ambientali e delle unità aziendali preposte a queste attività e incide sull’ambiente in misura minima, inferiore a quella provocata dal traffico della via di una città di provincia.

Pontenossa tra l’altro è molto attiva con una specifica politica ambientale con investimenti in riforestazione, cura del territorio, sostegno alla comunità locale che si concretizza ad esempio nella realizzazione della pista ciclabile della Valle del Riso e in attività a favore delle biblioteche comunali.

Politica di Sostenibilità della Co.Ge.Fin. SpA

Tutte le attività di Pontenossa sono regolamentate dalla Regione Lombardia con una Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) che ha recepito le Valutazioni di Impatto Ambientale (VIA) del Ministero dell’Ambiente, relative sia al processo produttivo sia all’allocazione in idonea discarica delle scorie. I parametri di processo sono sottoposti ad un approfondito piano interno di monitoraggio e controllo attraverso il laboratorio-analisi e la successiva trasmissione dei dati all’Autorità di Controllo ARPA, che periodicamente verifica in loco gli adempimenti ed approva ogni modifica operativa.

Scorri per passare a CERTIFICAZIONI tra